SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si cambia. La stagione sportiva in corso presenta nuove modalità per le promozioni e retrocessioni dei campionati di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria.

Nulla di strano sul fatto che le squadre classificate al 1° posto di ogni singolo girone acquisiscono il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al campionato superiore.
Nel dettaglio, invece, l’individuazione delle squadre 2° classificate:

1) la squadra seconda classificata disputa una gara di sola andata sul proprio terreno di gioco contro la squadra quinta classificata; se il distacco fra la seconda e la quinta classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro di play off non verrà disputato e la società 2^ classificata passerà al turno successivo. In caso di effettuazione della gara, qualora al termine dei tempi regolamentari dovesse persistere il risultato di parità verranno disputati 2 tempi supplementari; persistendo ulteriore parità risulterà vincente la squadra che gioca in casa, o che deve ritenersi tale;

2) la squadra terza classificata disputa una gara di sola andata sul proprio terreno di gioco contro la squadra quarta classificata; se il distacco fra la terza e la quarta classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro di play off non verrà disputato e la società seconda classificata passerà al turno successivo. In caso di effettuazione della gara, qualora al termine dei tempi regolamentari dovesse persistere il risultato di parità verranno disputati 2 tempi supplementari; persistendo ulteriore parità risulterà vincente la squadra che gioca in casa, o che deve ritenersi tale;

3) se il distacco fra la seconda e la terza classificata è pari o superiore a 10 punti gli incontri di play off non verranno disputati e la società seconda classificata accede alla fase successiva;

4) le squadre vincenti le gare di cui ai punti n.1 e n. 2 disputano un’unica gara, sul campo della squadra in migliore posizione di classifica al termine del campionato; qualora al termine dei tempi regolamentari dovesse persistere risultato di parità verranno disputati due tempi supplementari; persistendo ulteriore parità risulterà vincente la squadra che gioca in casa, o che deve ritenersi tale;

5) per i campionati di Promozione, 1^ Categoria, 2^ Categoria e 3^ Categoria la squadra vincente l’incontro unico di cui al punto n. 4 si intende classificata al 2° posto del girone ed acquisisce il diritto sportivo alla partecipazione alla fase spareggi promozione.

Stesso discorso per i play out. Le squadre classificate al 18° e 17° posto del Campionato di Eccellenza, al 19° e 18° posto di ognuno dei due gironi del Campionato di Promozione, al 16° posto in ogni singolo girone dei Campionati di 1^ e 2^ Categoria retrocedono direttamente nel campionato inferiore. La determinazione delle altre due squadre che retrocedono avviene con la seguente formula:

1) La squadra tredicesima classificata nel Campionato di Eccellenza disputa sul proprio terreno di gioco una gara di sola andata con la squadra sedicesima classificata; se il distacco fra la tredicesima e la sedicesima classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro di play out non verrà disputato e la società sedicesima classificata retrocederà direttamente. Se il distacco fra la tredicesima e la quattordicesima classificata è pari o superiore a 10 punti gli incontri di play out non verranno effettuati e le società classificate al 15° e 16° posto retrocederanno al campionato inferiore. In caso di effettuazione della gara, qualora al termine dei tempi regolamentari dovesse persistere il risultato di parità verranno disputati 2 tempi supplementari; persistendo ulteriore parità risulterà vincente la squadra che gioca in casa, o che deve ritenersi tale;

2) la squadra quattordicesima classificata nel Campionato di Promozione disputa sul proprio terreno di gioco una gara di sola andata con la diciassettesima classificata; se il distacco fra la quattordicesima e la diciassettesima classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro di play out non verrà disputato e la società diciassettesima classificata retrocederà direttamente. Se il distacco fra la quattordicesima e la quindicesima classificata è pari o superiore a 10 punti gli incontri di play out non verranno effettuati e le società classificate al 16° e 17° posto retrocederanno al campionato inferiore. In caso di effettuazione della gara qualora al termine dei tempi regolamentari dovesse persistere il risultato di parità verranno disputati 2 tempi supplementari; persistendo ulteriore parità risulterà vincente la squadra che gioca in casa, o che deve ritenersi tale;

3) la squadra dodicesima classificata nei Campionati di 1^ e 2^ Categoria disputa sul proprio terreno una gara di sola andata con la squadra quindicesima classificata; se il distacco fra la dodicesima e la quindicesima classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro di play out non verrà disputato e la società quindicesima classificata retrocederà direttamente. Se il distacco fra la dodicesima e la tredicesima è pari o superiore a 10 punti gli incontri di play out non verranno effettuati e le società classificate al 14° e 15° posto retrocederanno al campionato inferiore. In caso di effettuazione della gara, qualora al termine dei tempi regolamentari dovesse persistere il risultato di parità verranno disputati 2 tempi supplementari; persistendo ulteriore parità risulterà vincente la squadra che gioca in casa, o che deve ritenersi tale;

4) la squadra quattordicesima classificata nel Campionato di Eccellenza disputa sul proprio terreno di gioco una gara di sola andata con la quindicesima classificata; se il distacco fra la quattordicesima e la quindicesima classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro di play out non verrà disputato e la società quindicesima classificata retrocederà direttamente. Se il distacco fra la tredicesima e la quattordicesima classificata è pari o superiore a 10 punti gli incontri di play out non verranno e le società classificate al 15° e 16° posto retrocederanno al campionato inferiore. In caso di effettuazione della gara, qualora al termine dei tempi regolamentari dovesse persistere il risultato di parità verranno disputati 2 tempi supplementari; persistendo ulteriore parità risulterà vincente la squadra che gioca in casa, o che deve ritenersi tale;

5) la squadra quindicesima classificata nel Campionato di Promozione disputa sul proprio terreno di gioco una gara di sola andata con la sedicesima classificata; se il distacco fra la quindicesima e la sedicesima classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro di play out non verrà disputato e la società sedicesima classificata retrocederà direttamente. Se il distacco fra la quattordicesima e la quindicesima classificata è pari o superiore a 10 punti gli incontri di play out non verranno effettuati e le società classificate al 16° e 17° posto retrocederanno al campionato inferiore. In caso di effettuazione della gara, qualora al termine dei tempi regolamentari dovesse persistere il risultato di parità verranno disputati 2 tempi supplementari; persistendo ulteriore parità risulterà vincente la squadra che gioca in casa, o che deve ritenersi tale;

6) la squadra tredicesima classificata nei Campionati di 1^ e 2^ categoria disputa sul proprio terreno di gioco una gara di sola andata con la quattordicesima classificata; se il distacco fra la tredicesima e la quattordicesima classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro di play out non verrà disputato e la società quattordicesima classificata retrocederà direttamente. Se il distacco fra la dodicesima e la tredicesima è pari o superiore a 10 punti gli incontri di play out non verranno effettuati e le società classificate al 14° e 15° posto retrocederanno al campionato inferiore. In caso di effettuazione della gara, qualora al termine dei tempi regolamentari dovesse persistere il risultato di parità verranno disputati 2 tempi supplementari persistendo ulteriore parità risulterà vincente la squadra che gioca in casa, o che deve ritenersi tale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 678 volte, 1 oggi)