GROTTAMMARE – Buon compleanno alla nuova centenaria di Grottammare, Derna Mazzocconi. Certo a guardarla non sembrerebbe proprio che la signora abbia un secolo, ne dimostra molti di meno, ma l’anagrafe non mente, c’è proprio scritto 22 marzo 1912.

La si trova spesso a ricamare, Italia Derna (che è il suo nome completo: Itala da Italia e Derna dalla città libica), è la sua passione, per uno degli ultimi sacerdoti ordinati ha fatto tutto a mano: il camice, il corporale, l’asciugamano e l’occorrente per la prima celebrazione.

Vive a Grottammare dagli anni ’50, quando con sua madre Apollonia si trasferì da Montefiore. Il padre, Igisto morì durante la prima guerra mondiale e a causa di questo lutto Derna visse fino ai 18 anni in collegio, dalle suore Vincenziane.

Ha due figlie, sette nipoti e otto pronipoti e se qualcuno gli chiede il segreto della sua longevità lei risponde: “Mangiare poco e tenere allenata la mente. Poi naturalmente un bicchiere di vino”.

Derna festeggerà il suo compleanno con una Messa nella sua Parrocchia, quella di San Pio V alle 15.30 del 22 aprile e poi con tutti i presenti ci recheremo in Comune per l’augurio da parte delle autorità concludendo la giornata con un momento conviviale.

Ecco il consiglio che la centenaria di Grottammare manda ai giovani: “Innamoratevi, amatevi seriamente e poi sposatevi. Auguro a tutti i lettori di questo articolo di arrivare alla mia età”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 329 volte, 1 oggi)