Commenti. “Credo che l’avv.Logiacco intervenga intervenendo come presidente di Cittadinanzattiva in maniera così aspra nei confronti di Piunti abbia ancora dei rancori nei suoi confronti perchè nel periodo di sindacatura del dott.Martinelli, di cui lui era vice, si oppose alla nomina della sopracitata Logiacco a giudice di pace. Questa è la verità pura e cruda e dimostra che alcune persone usano gli incarichi ricevuti per puro tornaconto personale”. In buona fede ho pubblicato questo commento di “critico”  convinto che, non contenendo particolari offese, rispondesse a qualcosa di realmente accaduto. Anche se il fatto  che lo stesso Pasqualino Piunti non ci abbia chiamato per smentire quanto scritto dal nostro lettore poteva far pensare il contrario. Perché nessuno più di lui poteva sapere se le affermazioni di “critico” non rispondevano alla verità. Se non altro per tutelare se stesso. L’avvocato Patrizia Logiacco, infatti, non ha mai fatto domanda per la carica di giudice di pace e non è stato bello leggere che ora lei vorrebbe “vendicarsi”. Di cosa? Ho sempre detto che gli anonimi hanno sempre torto, in questo caso ancora di più visto che parla di “verità pura e cruda”. Mi farebbe molto piacere che l’ex vice sindaco Piunti battesse un colpo e facesse vergognare ancora di più il “critico” lettore, il quale volendo può smentirci.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 719 volte, 1 oggi)