SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sarà probabilmente Massimo Di Cataldo l’artista ospite della 42esima edizione della Festa del Primo Maggio al quartiere Agraria. A confermarlo è Gianluca Pasqualini, consigliere comunale e storico organizzatore della manifestazione: “Abbiamo avviato i primi contatti, ad ora nulla è certo”.

L’anno scorso fu la volta dei Tiromancino, che rimpiazzarono in extremis i Modà, pronti a disdire la tappa all’ultimo istante, venendo meno agli iniziali accordi. Un affronto mai mandato giù e che di conseguenza complica un possibile accordo a dodici mesi di distanza. I Modà si erano inizialmente  resi disponibili per una serie di tournée ad ingresso gratuito. Poi però nelle settimane successive era maturato un cambio di rotta, con l’innesto di una nuova tipologia di concerti, non più liberi, ma a pagamento e soprattutto riguardanti solo delle precise date selezionate.

Di Cataldo, cantautore romano 44enne divenuto celebre grazie ai brani sanremesi “Se adesso te ne vai” e “Come sei bella”, rappresenterebbe un impegno low-cost ad ormai otto anni dal memorabile investimento per aggiudicarsi Antonello Venditti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 922 volte, 1 oggi)