SAMB Di Vincenzo, Bordi, Mazzuoli, Ianni, Carpani, Mengo, Puglia, Carteri, Pazzi, Di Vicino, Voinea. A disposizione: Zenga, Tidiane, Zazzetta, Rulli, Donzelli, Cimmino, Camilli. Allenatore Palladini

SANTEGIDIESE: Palmieri, Bizzarri S. Montanari, Censori, Coccia, Bizzarri T., D’Ippolito, La Vista, D’Amore, Palma, Ragatzu. A disposizione: Ripa, Difino, Brandozzi, Bonaiutiotti, Iommarini. Allenatore Gaetano Fontana.

ARBITRO Marco Guidi di Imola

ASSISTENTI: Luadonio di Nocera Inferiore e Margani di Latina.

NOTE: cielo sereno, temperatura circa 15° C, terreno in condizioni non perfette, circa 30 tifosi ospiti. Non molto numeroso il numero di casa.

PRIMO TEMPO

1′ Subito in avanti la Samb, lancio lungo per Pazzi, Palmieri costretto ad uscire al limite dell’area per anticiparlo.

Samb schierata col tridente Voinea-Pazzi-Puglia, Di Vicino a centrocampo.

10′ La Samb continua ad avere il predominio del gioco, ma per ora non arriva al tiro.

16′ Lancio per Voinea, entra in area, passa al centro dove Puglia, a centro area, tutto solo, spara altissimo di sinistro.

20′ Bella discesa di Puglia sulla destra, va sul fondo e mette in mezzo, la Sant si salva ancora in angolo e anticipa l’arrivo di Voinea.

21′ Risponde Palma per la Sant, destro dai 20 metri, Di Vincenzo in tuffo spedisce a lato. Sull’angolo ancora conclusione di Palma, ma stavolta tira altissimo.

23′ Ecco il gol della Samb, un’autentica prodezza di Pazzi. Cross lunghissimo di Puglia, l’attaccante, nonostante sia pressato, arriva a colpire il pallone in una acrobatica semi-rovesciata proprio mentre la palla sta per superare la linea di fondo, quasi all’altezza del limite dell’area piccola. Sfera che si impenna e ha uno stranissimo effetto perché supera Palmieri ed entra in porta, incredibile. 1-0

24′ Ammonito Mazzuoli

25′ La Sant prova una reazione, punizione, palla ancora a Palma, sinistro dal limite, fuori.

27′ Stavolta è bravo Di Vincenzo a respingere coi pugni, in tuffo, la nuova conclusione di Ragatzu dai 25 metri, su punizione.

33′ Tutto facile per la Samb che affonda ancora e va in gol: perfetto il triangolo chiuso da Di Vicino per Voinea che entra in area sulla sinistra e poi piazza di destro all’angolino basso, sul secondo palo, 2-0.

41′ Ammonito Di Vicino per proteste.

1 minuto di recupero

Accenno di rissa al rientro degli spogliatoi con un gesto molto forte del tecnico giallorosso Fontana che si avvicina a Bordi urlandogli contro, si accende una rissa che poi rientra a fatica.

SECONDO TEMPO

1′ Espulso Fontana nell’intervallo.

1′ Cremona al posto di D’Ippolito

6′ Di Vicino, tiro “effettato” su punizione, di sinistro, che Palmieri blocca con difficoltà in due tempi.

9′ Palma a centro area colpisce al volo, di sinistro, in mezza girata, un cross dal calcio d’angolo, ma spara alto.

13′ Ancora un angolo molto tagliato, Di Vincenzo ci arriva con la punta delle dita e devia ancora in angolo.

15′ Camilli al posto di Bordi, infortunato, mentre Zazzetta entra al posto di Voinea.

16′ Numeri d’alta scuola per Di Vicino e Pazzi.

16′ Ammonito La Vista.

18′ Cambio anche nella Sant, Allegretti al posto di Palma.

23′ Accorcia le distanze la Sant, cross dalla destra e colpo di testa ravvicinato di Cremona, 2-1

24′ Anche Mazzuoli deve dare forfais, al suo posto Tidiane.

24′ Di Vicino si ferma per soccorrere un giocatore ospite, la Sant riprende l’azione, angolo per la Sant, si scatena un accenno di rissa e Di Vicino viene espulso, anche se non ha commesso gesti violenti ma è reo di una mimica troppo evidente. 

29′ Rossoblu in evidente difficoltà sia per l’inferiorità numerica che per la difesa poco attenta, Di Vincenzo si salva in angolo con difficoltà.

30′ Ammonito Coccia.

30′ Sala il tifo dei tifosi di casa che capiscono il momento.

33′ Buco in mezzo all’area rossoblu, Mengo è bravo a recuperare e a bloccare Cremona al momento della conclusione.

35′ Ancora difesa rossoblu del tutto impreparata, lancio sulla destra, mette in mezzo D’Amore, poi a porta vuota Ragatzu realizza 2-2

36′ Incredibile Pazzi, protegge il pallone in mezzo alla difesa ospite, si allarga, trova lo spiraglio per la conclusione, la mette sull’angoletto alto sul sette, sul primo palo, 3-2!

38′ Dopo il secondo capolavoro di Pazzi, la Samb sembra aver alzato la testa anche se in difesa vi sono molte difficoltà. Ora Di Vincenzo si immola in tuffo per anticipare D’Amore che gli fra addosso, forse lo colpisce al volto involontariamente.

42′ Miracolo di Di Vincenzo su punizione perfettamente calciata da La Vista, proprio sul sette: il portiere toglie la palla sulla linea. Proteste della Sant, ma non ci sembrano adatte alla situazione.

44′ Iommarini per Montanari

45′ Fallaccio di Coccia su Pazzi, doppia ammonizione con conseguente espulsione.

5 minuti di recupero.

Finisce la partita, la Samb torna alla vittoria dopo 5 pareggi consecutivi e ritrova un grande Cristian Pazzi, davvero incredibile nelle due marcature odierne. Samb seconda

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.042 volte, 1 oggi)