Petritoli-Porto d’Ascoli 0-2

PETRITOLI: Simonella, Vallati, Rastelli, Di Buò, Silenzi, Tomassini (83’ Cameli), Tiburzi, Sanniola, Pezzani, Maffei (62’ Mecozzi), Ciarrocchi (46’ DeL Medico).

A disposizione: Profili, Marinangeli, Luciani, Spanò. Allenatore: Del Moro

PORTO D’ASCOLI: Piunti, Leopardi, Sansoni, Cipolloni, Listrani, Capretti, Pelliccioni (86’ Roma), Angelini , De Flroio (62’ Fabiani), Semini (73’ Mercatili), Di Girolamo.

A disposizione: Santarelli, Grossetti, Belardinelli, Marini. Allenatore: Sirocchi

ARBITRO: Organtini di Ascoli Piceno

MARCATORI: 8’ – 31’ De Florio

PETRITOLI – “Scusate il ritardo”. Con questa esclamazione De Florio festeggia la sua doppietta contro il Petritoli dopo un lunghissimo periodo di assenza causa un fastidioso infortunio. E il Porto d’Ascoli gioisce sia del successo sia per aver condotto una gara coriacea e diligente.

Partita in discesa per la compagine di mister Sirocchi: all’8’ è già in vantaggio. Punizione di Di Girolamo, svetta De Florio, capocciata a gonfiare la rete. Il Petritoli non abbassa la guardia e al 23’ Maffei su calcio piazzato dal limite in posizione defilata manda a lato.

Scocca la mezz’ora e il Porto d’Ascoli raddoppia. Angelini pennella un perfetto pallone per De Florio il quale con una gran botta centrale infila alle spalle di un impotente Simonella. Al 39’ Semini taglia per Pelliccioni che dalla sinistra prova ad impensierire l’estremo difensore locale ma il tiro è di facile presa.

Nella ripresa il Porto d’Ascoli combatte specie nella zona nevralgica del campo contendendo le folate ospiti senza affanno. Al 49’ Maffei serve Del Medico, la conclusione va sul fondo. E’il quarto d’ora quando Sanniola crossa verso Pezzani il quale sbaglia traiettoria. Poi è Piunti a mettersi in mostra al 66’ con un volo a bloccare un tiro di Tiburzi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 350 volte, 1 oggi)