AGNONE – Nell’anticipo della 27a Giornata (10a di ritorno) l’Ancona 1905 (che veniva da 6 risultati utili consecutivi ultimo dei quali il mezzo passo falso interno con la Recanatese:2-2) ha a sorpresa perso per 4-2 sul campo dell’Olympia Agnonese (al 2° successo nelle ultime 3 partite, il 2° di fila in casa, ma veniva dal ko di Teramo). La formazione di Trillini dopo essere passata in vantaggio ed aver subito la rimonta dei granata che hanno chiuso prima frazione sul 2-1, era riuscita a pareggiare a 13′ dalla fine per poi anche per colpe proprie subire il veemente ritorno dei locali che riuscivano nel finale (90′ e 92′) a trovare addirittura il doppio vantaggio. Da segnalare la doppietta del bomber molisano Sivilla (autore del 2° e 4° gol granata e giunto al 7° centro stagionale). Questo inatteso e pesante passo falso lascia per ora la squadra dorica al 2° posto a -9 dalla capolista Teramo (reduce da 8 risultati utili consecutivi e 2 successi di fila), che domani sarà impegnato nel derby teramano in casa del San Nicolò (reduce dal ko di Isernia) ed in caso di vittoria potrebbe allungare ulteriormente le distanze portandosi a +12.
Anche la Samb (reduce da 20 risultati utili consecutivi ma anche 5 pari di fila) potrebbe approfittare della sconfitta dei dorici per sorpassarli, infatti battendo tra le mura amiche la Santegidiese (reduce da 2 risultati utili consecutivi) i rossoblu tornerebbero secondi in solitario. Questo ko (il 4° stagionale, il 3° esterno) potrebbe inoltre portare la società biancorossa ad un nuovo cambio di panchina per dare uno scossone. Dunque a rischio Sauro Trillini (che aveva sostituito alla 22a Giornata il dimissionario Osio che a sua volta aveva rilevato alla 14a l’esonerato Favo).
Invece i molisani con questo importante successo si allontanano dalla zona play out (sulla quale hanno ora 5 punti di vantaggio) scavalcando la Jesina (che domani riceverà la visita della Civitanovese) ed agganciando all’8° posto la Recanatese (che domani ospiterà il Riccione).

Programma della 27a Giornata (10a di ritorno) di domenica 18 marzo 2012 :
Jesina-Civitanovese; Luco Canistro-Atletico Trivento; Miglianico-Isernia ; Olympia Agnonese-Ancona 1905 (Giocata sabato in anticipo) 4-2 (18′ autorete di D’Agostino [An], 28′ Partipilo, 44′ Sivilla, 77′ Malavenda [An], 90′ Gagliano, 92′ Sivilla) ; Real Rimini-Renato Curi Angolana ; Recanatese-Riccione ; Samb-Santegidiese ; San Nicolò-Teramo ; Vis Pesaro-Atessa Val di Sangro.

Classifica: Teramo 62 , Ancona 1905 * 53, Civitanovese e Samb 52 , Isernia 47 , Atletico Trivento 44, San Nicolò 39, Olympia Agnonese * e Recanatese 36, Jesina 34, Riccione e Vis Pesaro 32, Atessa Val di Sangro 31 , Santegidiese 28, Renato Curi Angolana 24, Luco Canistro 19 , Miglianico 17, Real Rimini 4.

*= una gara in più.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 570 volte, 1 oggi)