VAL VIBRATA – Da pochi giorni anche la Val Vibrata riesce a seguire Rai 3 Abruzzo, dopo quasi dieci anni di “oscuramento”. Un traguardo per l’Unione dei Comuni che aveva preso l’impegno di permettere di nuovo agli abitanti dei 12 centri della vallata di seguire le trasmissioni e il tg regionale della rete Rai.

Infatti per lungo tempo i vibratiani sono stati costretti a seguire solo le notizie trasmesse dalla vicina redazione Rai delle Marche, un interferenza dovuta anche alla sovrapposizione delle frequenze televisive con il passaggio dal sistema analogico al digitale terrestre, già avvenuto nell’area marchigiana.

Ad annunciare la notizia ieri è stato il Presidente dell’Unione dei Comuni, Alberto Pompizi, che da principale promotore della battaglia per provvedere al disguido, dichiara: “Con mia grande soddisfazione, posso dire che la Val Vibrata è ritornata in Abruzzo per Rai 3: anche noi cittadini vibratiani siamo finalmente come gli altri abruzzesi”.

“Dopo dieci lunghi anni di lotte e promesse mancate – continua Pompizi- abbiamo quindi pure noi la possibilità di seguire il telegiornale Rai dell’Abruzzo. Da qualche giorno, le trasmissioni vengono regolarmente irradiate nella zona del Salinello, della Val Vibrata e Val Tronto: è stata così ripristinata l’erogazione del servizio pubblico televisivo e questo è senza dubbio un importante traguardo raggiunto per la Val Vibrata che non è più la Cenerentola della situazione”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 312 volte, 1 oggi)