SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le loro esibizioni sono un vero “schiaffo in faccia”: graffianti, demenziali e sfacciati come solo i ventenni sanno essere. Sono i Fast Animals And Slow Kids.

Il gruppo perugino si esibirà il 15 marzo, dalle 22:30, al Kontiki.

Torna così il quinto appuntamento con la rassegna “RocKontiki“, ideata dai promoters della OperO Events e dal noto locale del lungomare, dedicata al rock indipendente emergente.

Nel gruppo perugino l’età media si aggira intorno a 23,5 anni in quattro ma già possono vantare un passato rock invidiabile visto che dal 2010 hanno vinto tutti i contest importanti per le band emergenti fino al Italian Wave Love Festival.

Notati da subito dagli addetti ai lavori a fine 2011 hanno realizzato il loro primo album “Cavalli” per l’etichetta indipendente Ice For Everyone sotto la produzione artistica di Andrea Appino (cantante dei Zen Circus) e tecnica di Giulio Ragno Favero (Teatro degli Orrori/One Dimensional Man).

Tra la fine del 2011 e l’inizio del 2012 i Fask  si sono fatti conoscere dal grande pubblico grazie all’apertura dei concerti del tour dei Zen Circus in giro per i migliori club d’Italia con live punk-rock aggressivi conditi da testi ironici.

Prima e dopo l’esibizione ci sarà come sempre un dj set rock’n’roll.

Ingresso gratuito
Per info: Paolo Miti: 333.5099339 – operoevents@gmail.com

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 231 volte, 1 oggi)