CUPRA MARITTIMA – Dopo averlo interpretato a teatro nel 1982, Glenn Close è finalmente riuscita, superati quasi trent’anni di ripetuti tentativi andati a vuoto, a portare al cinema la figura controversa e drammatica di Albert Nobbs.

Il film girato dal regista Rodrigo Garcia sarà proiettato giovedì 15 marzo,21:15, al Cinema Margherita di Cupra Marittima all’interno della rassegna Frammenti dalla Biennale-Frammenti di Festival.

Il film è stato presentato è stato presentato al Toronto International Film Festival2011, al Torino Film Festival 2011 ed è stato candidato a tre Premi Oscar 2012

Tra gli interpreti oltre Glenn Close troviamo Mia Wasikowska, Aaron Johnson, Janet McTeer, Jonathan Rhys-Meyers, Brendan Gleeson, Mark Williams, Brenda Fricker, Maria Doyle Kennedy e Pauline Collins.

Trama:Una donna conduce da decenni la sua vita travestita da uomo. Si fa chiamare Albert Nobbs e lavora come maggiordomo in un hotel, sopravvivendo nella travagliata Dublino di metà Ottocento. Ma non ricorda più neppure il suo nome da ragazza e, a causa di questa sua antica scelta, si ritrova ormai in una vera e propria prigione spirituale.  (da www.trovacinema.it)

Ingressi: interi 7 euro; ridotti 5 euro; universitari 4 euro; con tessera Ancci (costo annuale 10 euro)4 euro

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 188 volte, 1 oggi)