MARTINSICURO – Pomeriggio concitato quello di ieri in piazza Cavour a Martinsicuro, con un acceso diverbio tra extracomunitari e il malore di una ragazza che è stata trasportata d’urgenza in ospedale. Il primo episodio si è verificato intorno alle 17, con alcuni stranieri che hanno avviato un’accesa discussione. Si sono sentite delle urla e alcuni testimoni raccontano di spintoni e di un coltello che si sarebbe intravisto nel parapiglia generale. Qualcuno ha avvisato i Carabinieri della locale stazione che sono prontamente intervenuti, ma il gruppetto di persone si era già dileguato. Un episodio senza conseguenze per fortuna, ma che rilancia ancora una volta la questione della sicurezza, e la necessità di avere una maggiore presenza di forze dell’ordine nel centro cittadino. Proprio ieri mattina si è tenuto un incontro dell’associazione Difendiamo il Territorio con il sindaco Di Salvatore, esponenti della maggioranza e dell’opposizione e i rappresentanti della Polizia Locale. “Abbiamo avuto un confronto piuttosto “serrato” – ha affermato il presidente dell’associazione Massimo Muscella – e abbiamo ottenuto la promessa che sarà potenziata in alcune fasce orarie la presenza di Vigili Urbani in piazza Cavour e nelle zone limitrofe al centro, al fine di controllare movimenti e persone sospette”. Lo scopo è quello di scoraggiare la presenza di individui loschi in piazza, ormai diventata un luogo poco sicuro e scarsamente frequentato da cittadini, con ripercussioni economiche negative anche sugli esercizi commerciali del centro. L’incontro tra associazione e Comune è il primo di una serie che saranno fatti a scadenza bisettimanale, una sorta di tavolo permanente attraverso cui monitorare la situazione della sicurezza a Martinsicuro.

Il centro cittadino ieri sera è stato anche interessato da un episodio fortuito che per alcuni minuti ha generato apprensione tra i passanti. Verso le 20 infatti, è stata notata sul marciapiede, nei pressi del supermercato Tigre, una ragazza riversa a terra. La giovane aveva avuto un malore ed era accasciata al suolo, in stato di semicoscienza. Alcuni passanti l’hanno soccorsa e hanno avvertito il 118. La giovane è stata poi trasportata d’urgenza al pronto soccorso dove è stata sottoposta alle cure del caso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 376 volte, 1 oggi)