GROTTAMMARE – Alla ricerca della civiltà perduta. Nella mattinata del 10 marzo abbiamo fotografato il “nuovo sottopasso pedonale” sito in zona Tesino Village realizzato in concomitanza del nuovo parcheggio scambiatore (nato in virtù di un progetto che dal 2007 al 2013 prevede la nascita, nella Regione Marche, della “metropolitana in superficie”).

Peccato però che attraversare il sottopasso non sia cosa piacevole, vista la sporcizia e la miriade di vestiti gettati a terra. Che sia riparo per qualche senza tetto? Oppure un’altra ipotesi è quella della mancata civiltà da parte di qualche soggetto.

Immancabili purtroppo anche i famosi tag (scritte sui muri) su un’opera pubblica consegnata soli pochi mesi fa. Speriamo che qualcuno si muova al più presto eseguendo una pulizia tempestiva ed effettuando un maggior controllo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 517 volte, 1 oggi)