PRATI DI TIVO  – Vincenzo Nibali (Liquigas Cannondale) ha vinto la quinta tappa della Tirreno – Adriatico, Martinsicuro – Prati di Tivo, 196 km.
Alle sue spalle sono giunti sul traguardo Roman Kreuziger (Astana Pro Team) e Christopher Horner (RadioShack Nissan Trek).
La Maglia Azzurra di leader della classifica generale rimane sulle spalle di Horner che in classifica generale ha 5 secondi di vantaggio su Kreuziger e 12 secondi su Nibali.
Sul palco, a premiare i vincitori della tappa partita questa mattina da Martinsicuro il presidente della Provincia Valter Catarra, il sindaco di Pietracamela, Antonio Di Giustino; il consigliere provinciale Massimo Vagnoni in rappresentanza del Comune di Martinsicuro; il presidente della Gran Sasso Teramano, Marco Bacchion e infine gli assessori provinciali Giuseppe Antonio Di Michele e Francesco Marconi.
“Una grande emozione per la forza agonistica di questa prova e per lo scenario della corsa con le immagini di questo bellissimo territorio e il Gran Sasso, anch’esso protagonista, considerato l’impatto suggestivo delle immagini di questo arrivo” ha commentato Catarra a margine della premiazione. “Non c’è dubbio – ha aggiunto – che questo evento, dal mare alla vetta più alta dellAppennino, è una cartolina di qualità della nostra provincia ed è arrivata nelle case di milioni di telespettatori”.

Martinsicuro – Prati di Tivo (196 km) ordine d’arrivo:
1.    Vincenzo Nibali (Liquigas Cannondale) in 5h 46’ 33” alla media di 33,934 km/h
2.    Roman Kreuziger (Astana Pro Team) a 16”
3.    Christopher Horner (RadioShack Nissan Trek) s.t.

Maglia Azzurra – Classifica generale: Christopher Horner (RadioShack Nissan Trek)
Maglia Bianca – Classifica giovani: Cameron Meyer (GreenEdge Cycling Team)
Maglia Rossa – Classifica a punti: Peter Sagan (Liquigas Cannondale)
Maglia Verde – Classifica GPM: Stefano Pirazzi (Colnago – CSF Inox)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 456 volte, 1 oggi)