PESCARA – Dal 24 al 26 febbraio si sono tenuti, al pattinodromo comunale ex Gesuiti di Pescara, i Campionati Italiani indoor 2012 di pattinaggio corsa.

I pattinatori delle cinque categorie in gara femminili e maschili (dai 12 anni dei Ragazzi 1, ai 19 ed oltre dei Seniores, passando per Ragazzi 2, Allievi e Juniores) si sono sfidati nelle specialità sprint 2 giri ed 1 giro crono ad atleti contrapposti, nelle specialità di mezzo fondo 1500 e 3000 in linea, nelle specialità di fondo inseguimento a squadre, 5000 punti e 10000 punti/eliminazione.

A questa manifestazione hanno partecipato anche i ragazzi della ASD Rollergreen che, dopo una dura battaglia, si sono aggiudicati un titolo italiano nella gara 1500 metri oltre alla piazza d’onore conquistata nella 2 giri sprint da Anais Pedroni di Monteprandone.

Ricordiamo inoltre gli ottimi piazzamenti per gli altri atleti protagonisti : Andrea e Alessia Petrelli, Alessia Traini e Marzia Gammieri.

Questo evento che ha portato con sé circa 5000 unità, può rappresentare l’inizio di una ‘tradizione’ del pattinaggio corsa sulla pista ‘dannunziana’ la quale, presentando curve sopraelevate, garantisce performance di assoluto livello tecnico-agonistico.

Il Patron Giuseppe Traini e la società ringraziano il neo allenatore nonché campione del mondo Claudio Naselli, il quale, con dedizione e duro lavoro, ha saputo preparare i suoi allievi ottenendo così i risultati prefissati.

Il grande risultato ottenuto dalla manifestazione si può sintetizzare con l’affluenza di pubblico, non solo di tecnici, accompagnatori e familiari, ma anche di cittadini attratti dalla velocità a rotelle.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 575 volte, 1 oggi)