ANCARANO – Un uomo riverso a terra privo di sensi e con il volto insanguinato è stato trovato questa mattina vicino ad un cassonetto della spazzatura, su una stradina sterrata lungo la Bonifica del Tronto, sul territorio di Ancarano. A segnalare il corpo dell’uomo un passante che ha avvertito il 118. Quando i sanitari sono accorsi sul posto hanno trovato G.G. 69 anni di Nereto in gravi condizioni, e lo hanno trasportato d’urgenza all’ospedale di Ascoli. L’anziano era incosciente e con numerosi traumi facciali. Ieri pomeriggio i familiari avevano denunciato la scomparsa poichè non aveva fatto rientro a casa. Ora resta da capire come l’uomo sia finito sulla Bonifica e le cause del suo stato fisico, se sia stato vittima di un’aggressione. Sul caso indagano i Carabinieri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.071 volte, 1 oggi)