SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Se il maltempo previsto per le prossime ore venisse confermato, non pochi sarebbero i problemi da risolvere per l’amministrazione comunale in vista della tappa conclusiva della Tirreno-Adriatico, prevista per martedì 13 marzo a San Benedetto.

Innumerevoli infatti sono i tratti d’asfalto da aggiustare, all’indomani delle forti piogge e ripetute nevicate che hanno colpito la Riviera delle Palme nelle ultime settimane. “Le buche sono tante, lavoreremo sul lungomare e lungo via dei Mille – precisa l’assessore ai Lavori Pubblici, Leo Sestri – abbiamo già svolto un sopralluogo con i tecnici del Comune e gli organizzatori della manifestazione”.

Il restyling costerà 40 mila euro. Questi si andranno a sommare ai circa 80 mila euro che il Comune sborserà per essersi aggiudicato l’edizione 2012 dell’appuntamento sportivo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 660 volte, 1 oggi)