MARTINSICURO – Massimo Vagnoni è ufficialmente il candidato sindaco del Pdl per Martinsicuro. Nonostante le indicazioni del coordinamento provinciale sulla sua candidatura, il giovane avvocato si era preso qualche settimana di riflessione sulla proposta, chiedendo al partito di intraprendere, per le prossime amministrative, una svolta rispetto al passato, con un percorso nuovo che si discostasse da quello intrapreso dall’attuale amministrazione di centrodestra. Condizioni che sono state valutate e condivise, con Vagnoni che ora affila le armi per la campagna elettorale ormai alle porte. “Il progetto  – afferma – è quello di portare avanti le iniziative del centrodestra facendo tesoro dagli errori passati, ed aprendo anche a persone che, pur non avendo tessere di partito, vogliano mettersi a disposizione per la città”. Ancora tutte da definire le alleanze, anche se Vagnoni si dice “fiducioso per un rinnovato accordo con l’Udc, con cui abbiamo condiviso cose buone e meno buone, e con cui spero si possa proseguire l’alleanza anche in futuro”. Per il candidato sindaco condizione essenziale sarà “la formazione di un gruppo di persone che si uniscono per portare avanti un progetto condiviso”, con la costituzione di una lista che includa anche nomi non necessariamente provenienti dal mondo della politica. “Non voglio una fotocopia di 5 anni fa” ha aggiunto.

E se l’Udc ancora non scioglie le riserve sul corteggiamento che arriva sia dal centrodestra che dal centrosinistra, i Liberal-Socialisti invece si fanno avanti con il Pdl, plaudendo alla scelta di Massimo Vagnoni come candidato sindaco.

“Noi Liberal-Socialisti della provincia di Teramo – scrive in una nota il responsabile Nicola Di Marco – coerentemente con le scelte fatte finora, che ci hanno visti come forza determinante per la conquista delle amministrazioni provinciale, regionale e al comune di Roseto, intendiamo continuare la  nostra esperienza anche per le prossime elezioni comunali di Martinsicuro. Convergiamo sulla scelta del candidato sindaco espresso dal Pdl Massimo Vagnoni – prosegue la nota – e siamo pronti a proporci con donne, uomini e programmi che possano garantire un futuro migliore alla comunità truentina”.

I Liberal-socialisti si rendono inoltre disponibili “ad allargare la coalizione alla partecipazione di quelle forze politiche e civiche con le quali tanti obiettivi sono stati raggiunti in altre comunità amministrate insieme (Atri, Silvi, Morro d’ Oro, Montefino, S.Omero ecc.)” e annunciano che a breve “faranno sapere i nomi dei candidati per il Comune di Martinsicuro ai quali affideranno la loro fiducia”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 483 volte, 1 oggi)