TERAMO – Cinquantotto ordinanze di custodia cautelare in carcere e 50 chili di cocaina pura sequestrati. Sono i numeri della operazione “Barrik” effettuata dal Comando provinciale dei Carabinieri di Teramo con il coordinamento della Procura distrettuale antimafia dell’Aquila. 58 gli arresti eseguiti questa mattina nelle province di Vercelli, Pistoia, Pescara, Teramo, Ascoli Piceno, Macerata e Ancona. Cinque le ordinanze di custodia cautelare in carcere eseguite nel teramano, nei confronti di Vincenzo Falà, di Teramo, Cinzia Massetti di Martinsicuro, Gianni Tassoni di Colonnella, Melissa Gaspari (Tortoreto) Mauricio Rubio Azuero Abelardo domiciliato Alba Adriatica, uno dei capi dell’organizzazione (altri due considerati ai vertici, sono Yeudy De Leon Feliz, in carcere ad Ancona, e Dinato Burgos Nunez Joel che si trova all’estero). La costa teramana era la base entro cui si muovevano i capi e i grossisti che si muovevano tra Alba Adriatica e Giulianova, da dove poi smistavano lo stupefacente in tutta Italia.

I colombiani tenevano i contatti con il paese d’origine per importare in Italia la droga, che viaggiava in ovuli di 12 grammi ognuno ingeriti dai corrieri (ognuno riusciva a portare a fino ad 800 grammi di cocaina), oppure nascosti nei pannolini dei bambini che viaggiavano su tratte internazionali. Per sviare l’olfatto dei cani antidroga, gli ovuli venivano rivestiti da cere aromatizzate al caffè, al cioccolato e al rum, per coprire l’odore della cocaina.

I corrieri si recavano in Sudamerica (Colombia, Santo Domingo e Costa Rica) per rifornirsi di droga, e ricevevano come compenso tra i 3mila e 4mila euro, con i versamenti che venivano fatti su conti esteri con importi inferiori ai duemila euro per evitare la tracciabilità dei movimenti.

Dall’inizio delle indagini, a novembre 2010, ad oggi, sono stati sequestrati complessivamente 50 chili di cocaina pura, per un valore di mercato di 2 milioni e mezzo di euro, con lo stupefacente che, una volta tagliato, avrebbe fruttato almeno il triplo. 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.019 volte, 1 oggi)