MARTINSICURO – Appaltati i lavori del sottopasso di via Colombo. La ditta aggiudicataria che dovrà portare a termine l’opera nei 450 giorni previsti è la D’Adiutorio Appalti e Costruzioni srl di Montorio al Vomano. Circa tre milioni di euro il costo dell’intervento, a carico delle Ferrovie dello Stato, mentre il Comune di Martinsicuro finanzierà l’opera con 700mila euro. La prima fase dei lavori consisterà nella realizzazione di una bretella di collegamento tra la statale 16 e via Bolzano che garantirà l’accesso in centro una volta che il tratto su via Colombo sarà chiuso per la realizzazione del sottopasso.

L’opera negli anni è stata tanto attesa dai cittadini quanto oggetto di scontro tra i gruppi politici, tanto che si rivelò nel 2007 una delle cause determinati della caduta dell’amministrazione Maloni. Con la realizzazione del sottopasso e l’abolizione delle sbarre del passaggio a livello, che bloccano ripetutamente il traffico in una delle principali strade di accesso alla città, la viabilità di Martinsicuro ne guadagnerà sicuramente in efficienza e funzionalità. In contemporanea il Comune sta cercando di reperire fondi per la costruzione di una rotonda nell’incrocio tra via Colombo, la Statale e la strada che risale a Colonnella, dove la presenza del semaforo a regolare l’intenso flusso di traffico provoca nelle ore di punta lunghe code di auto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 416 volte, 1 oggi)