SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sguardo basso, voce fioca. La serata per Giordano Napolano non è delle migliori, dopo l’espulsione e lo scatto d’ira seguente a Civitanova.
L’attaccante rossoblu si affida a Facebook per chiedere scusa ai tifosi: “Il mio comportamento è ingiustificabile, ho sbagliato e mi assumo le mie responsabilità. Inoltre mi sento in dovere di chiedere scusa a tutti i nostri tifosi che anche oggi hanno dimostrato la loro superiorità, domani lo farò con compagni e società. Mi farò perdonare. Continuiamo a crederci!” il messaggio del numero 7.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.313 volte, 1 oggi)