COLONNELLA – Sequestrato un carico di giocattoli pericolosi all’uscita del casello A14 Val Vibrata. La Polizia Stradale di Teramo, impegnata in attività di controllo a veicoli commerciali, ha fermato un autocarro condotto da T.D. di etnia rom, per conto di una ditta con sede a Poggiomarino (NA). Dai primi controlli sono subito emerse diverse irregolarità. Il conducente infatti non aveva osservato le prescritte pause di guida durante la giornata lavorativa, il veicolo era senza revisione e i fogli di registrazione del cronotachigrafo presentavano delle infrazioni. Terminate le verifiche alla documentazione del mezzo, gli agenti sono passati agli accertamenti sulle bolle di accompagnamento e sulla merce trasportata, consistente in giocattoli per bambini e articoli per la casa. Diverse anche in questo caso le irregolarità riscontrate, tanto che è stato richiesto l’intervento della Guardia di Finanza per gli aspetti di competenza. E’ stato accertato infatti che gli articoli presentavano il marchio “Ce”, relativo alla regolarità della certificazione, contraffatto. Il conducente è stato denunciato, unitamente al titolare della ditta di trasporto, e tutta la merce trasportata, destinata alla vendita in vari supermercati del centro Italia, sequestrata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 226 volte, 1 oggi)