GROTTAMMARE – Novanta minuti per tracciare il proprio destino, comprendere se i tanti sforzi e le tanto combattute conquiste hanno profondamente marchiato in maniera indelebile il team di mister Zaini con la “stampigliatura” di compagine ardimentosa che nulla teme e tutto può. Ovviamente una sconfitta o un pareggio non metteranno in discussione il buon andamento e le qualità tecniche/fisiche che finora abbiamo apprezzato, né tantomeno andranno a minare la consapevolezza globale che il Grottammare ha dato e sta dando il massimo sotto tutti gli aspetti.

Dovesse però giungere una vittoria, sarebbe questo il match cardine per antonomasia, emblematico non tanto nel risultato di per sé quanto nel valore aggiunto che questo andrebbe a portare, ovvero che se anche il Tolentino cade ai piedi dei rivieraschi le carte in tavola cambiano e non c’è squadra, Fermana compresa, che non può essere sbaragliata.

“Siamo chiamati ad affrontare la gara con determinazione – dichiara Zaini – e grande rispetto per un avversario in forma smagliante. Veniamo entrambi da un bel momento e per noi sarà una partita dura e difficile. Loro sicuramente sono più motivati essendo reduci da due sfide importanti e dalla Coppa Italia, ma questo non ci deve surclassare a livello psicologico”.

Lo sapremo soltanto domenica sera come saranno andate le cose, nel frattempo occupiamoci di un po’ di statistiche.

Il Tolentino è primo in classifica a 50 punti. E’ la seconda squadra che ha realizzato più gol (ben 40) e viene da 3 vittorie consecutive, di cui l’ultima fuori casa contro la Fermana, altra formazione molto forte del campionato.

Per l’occasione la società bianco-celeste ha attivato una promozione con Progetto Packing, offrendo a coloro che compreranno il biglietto del match un buono di ben 50 euro valido per l’acquisto di prodotti di detergenza.

Per maggiori informazioni sull’offerta cliccare qui.

RivieraOggi.it seguirà il match in diretta live sul suo sito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 126 volte, 1 oggi)