SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è spento il sambenedettese Pompeo Anelli. A darci la triste notizia suo figlio Luigi. Nonostante la sua età avanzata, il signor Pompeo era solito produrre scritti sulla situazione politica italiana, sulla democrazia, sulla religione cristiana e sulla necessità di sviluppare il turismo.

Un uomo che ha amato profondamente la città di San Benedetto. Insegnante all’istituto per geometri di Fermo, capogruppo (negli anni ’70) della DC, assessore all’urbanistica con la giunta Perotti , candidato alle elezioni regionali e presidente dell’azione cattolica. Si è anche prodigato in Bosnia, insieme ad altri volontari della città, per il trasporto dei necessari aiuti umanitari.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 573 volte, 1 oggi)