GROTTAMMARE – Prosegue lo scambio linguistico, culturale fra studenti grottammaresi e francesi. Anche quest’anno il gemellaggio è partito e ha visto arrivare nella Perla dell’Adriatico ben ventisei studenti provenienti da Cléon-d’Andran, comune francese situato nel dipartimento della Drôme della regione del Rodano, Alpi.

A presentare il progetto nella mattinata del 29 febbraio, la responsabile e insegnante dell’Istituto comprensivo “G. Leopardi”,  Moira Vespasiani: “Il progetto oltre a potenziare le competenze linguistiche degli studenti mira ad arricchire e scambiare culture diverse tra loro. Speriamo vivamente che queste importanti esperienze possano continuare e che ci siano in futuro fondi disponibili per far sì che questo accada”.

Presente ad accogliere i ragazzi, l’assessore alle Politiche Giovanili, Daniele Mariani: “Speriamo che l’Unione Europea continui a erogare fondi. Noi come amministrazione cercheremo di continuare a sostenere queste iniziative. Quest’esperienza rimarrà per sempre nel vostro vissuto. La mia speranza è che le nuove generazioni sfruttino la diversità come crescita e non come mezzo per alzare muri invalicabili”.

I ragazzi francesi sono ospiti delle famiglie dei loro corrispondenti italiani. Il 20 marzo ventisei studenti della scuola grottammarese raggiungerà la Francia. Bon voyage

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 253 volte, 1 oggi)