GROTTAMMARE – AGGIORNAMENTI ORE 20: Il ferito ha riportato una ferita lacero-contusa alla gola ed è in prognosi riservata. L’aggressore è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Le generalità non sono state rese ancora note per volontà delle forze dell’ordine che preferiscono prima compiere tutti gli accertamenti del caso.

Più gravi del previsto le condizioni dell’uomo accoltellato dal cognato mercoledì 29 marzo intorno alle 13 in via De Carolis nel quartiere Artisti a Grottammare.

Attualmente il ferito si trova in sala operatoria dove è stato trasportato immediatamente subito dopo il suo arrivo al Madonna del Soccorso. La Polizia accorsa sul luogo sta cercando di ricostruire l’accaduto.

Da una prima sommaria ricostruzione dei fatti sembra che all’origine ci sia una lite per vecchi rancori a scatenare la furia omicida dell’assalitore, un 69enne che vivea con la sorella ed il cognato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.490 volte, 1 oggi)