ALBA ADRIATICA – Sono stati rintracciati e denunciati i due aggressori che nella notte tra l’8 e il 9 dicembre scorso avrebbero picchiato brutalmente un 44enne di Alba Adriatica. Il pestaggio era avvenuto nel cuore della notte nei pressi della stazione di Alba Adriatica, e la vittima aveva riportato gravi traumi facciali per cui si era disposto il trasferimento d’urgenza all’ospedale di Lanciano, dove era stato sottoposto ad un intervento maxillofacciale.

Le indagini condotte dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Alba Adriatica nel corso dei mesi hanno permesso di individuare i due autori dell’aggressione, V.H.A. e P.D., entrambi cittadini rumeni di 24 anni residenti ad Alba Adriatica. E’ emerso inoltre che durante il pestaggio i due avrebbero anche aggredito un 58enne di Campli che, richiamato dalle urla, era accorso in difesa della vittima. L’uomo, oltre ad essere stato colpito a sua volta, era stato anche derubato di 50 euro. I due rumeni sono stati denunciati per concorso in rapina e lesioni personali dolose. Le indagini ora proseguono alla ricerca di un terzo complice che avrebbe anch’esso partecipato al pestaggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 281 volte, 1 oggi)