SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Samb-Isernia si giocherà mercoledì 7 marzo e non, come inizialmente previsto, mercoledì 29 febbraio: la decisione del rinvio è stata ufficializza stamane. Il motivo risiede nel fatto che, a causa della forte pioggia di lunedì 20 febbraio che ha provocato dei danni alla Tribuna laterale nord dello Stadio Riviera delle Palme, il settore risulta ancora inagibile e quindi inadatto ad ospitare il pubblico.

La richiesta di rinvio era stata fatta dalla Samb alla Lega di Serie D già nei giorni scorsi, in forza dell’ordinanza del sindaco, e quest’oggi è arrivato il fax di conferma. Inoltre c’è da considerare che la Civitanovese, prossimo avversario della Samb (domenica prossima) ha anch’essa ottenuto il rinvio della partita che doveva giocare sempre mercoledì 29 a Sant’Egidio alla Vibrata, e la Samb vuole quindi garantirsi pari condizioni rispetto agli avversari.

La gara di ieri, domeniuca 26 febbraio, si è disputata in quanto a porte chiuse e senza pubblico. L’incontro con l’Isernia potrebbe slittare al 14 marzo poiché la società molisana sembra intenzionata a chiedere un ulteriore rinvio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 831 volte, 1 oggi)