CONTROGUERRA – Tunisina ubriaca colpisce un Carabiniere con una gomitata al volto. E’ accaduto sabato sera verso le 23 in un bar di Controguerra, situato sulla bonifica del Tronto. Faouzia Aribi Ayari, tunisina di 44 anni residente a Martinsicuro, vistosamente ubriaca ha iniziato ad importunare i clienti del bar, mettendo a soqquadro il locale e rovesciando tavoli, sedie e suppellettili. Il titolare ha chiamato i Carabinieri e sul posto sono intervenuti i militari della stazione di Corropoli che hanno cercato di riportare la donna alla ragione. L’extracomunitaria però si è scagliata contro di loro, colpendo un Carabiniere con una gomitata al volto. E’ stata quindi arrestata con l’accusa di lesioni e violenza a pubblico ufficiale. Il militare colpito è stato medicato al Pronto Soccorso di Sant’Omero dove gli hanno rilasciato una prognosi di 5 giorni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 358 volte, 1 oggi)