MONTEFIORE DELL’ASO – Il maltempo e la pioggia non hanno rovinato il Carnevale nel giorno di Martedì Grasso. Sono state tante le persone accorse martedì 21 febbraio a Montefiore dell’Aso per la prima sfilata e domenica 26 febbraio si recupera la data del 19 (che ricordiamo fu annullata a causa della neve ndr)

La manifestazione, che quest’anno spegne le sue prime 31 candeline, è organizzata dall’Amministrazione Comunale, dalla Pro Loco e dall’associazione “Montefiore è il Carnevale”.

La sfilata partirà da via Gentile per poi raggiungere il centro storico.

Questo l’ordine: via Trieste-Toy Story, Molino & Marconi-Alvin Superstar, Piazza Antognozzi-Pippi Calzelunghe, Via Menocchia-Elvis, Piazza della Repubblica-I Maia, via Gentile- One Piece, San Giovanni Band-Tarzan.

Il carnevale a Montefiore dell’Aso è ormai una tradizione dal 1981 ovvero da quando nella due giorni prende vita per le vie del paese una allegra e pazza sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati provenienti da tutti i paesi della zona.

“Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito affinché la prima sfilata si sia conclusa senza particolari problemi di ordine pubblico- afferma il sindaco di Montefiore dell’Aso, Achille Castelli– Ricordo il divieto da parte degli esercenti di vendere alcol in bottiglie o in bicchieri di vetro e soprattutto mi preme ribadire il motto del carnevale di Montefiore “facciamo festa ma stiamoci con la testa”

Musica, balli, maschere fino all’imbrunire quando i carri, partiti dai due punti d’ingresso al paese, entrano nel centro storico tra ali di folla festante.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 161 volte, 1 oggi)