SAN BENEDETTO TRONTO – Si contano ancora i danni della forte pioggia del 21 febbraio (e dell’urbanizzazione artificiale e mai rimediata, ndr). La birreria-pizzeria Mèdoc di via Monfalcone è rimasta allagata per diverse ore. L’acqua ha danneggiato  il parquet in maniera irreparabile.

Damiano Marconi, il titolare, ci ha mandato le foto scattate durante l’operazione di pulizia e dichiara: “I danni sono ingenti, oltre alla chiusura obbligata e il conseguente mancato guadagno, il pavimento è da buttare. Ho dovuto staccare tutti i pannelli di legno perché l’acqua era penetrata sotto. Ci sono volute diverse ore di lavoro per ripristinare il tutto”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.808 volte, 1 oggi)