GROTTAMMARE – Calciatori e tecnici hanno forzatamente appeso le scarpe al chiodo per più di tre settimane a causa delle nevate che hanno imbiancato il belpaese, ora che ad appendere al chiodo gli scarponi da neve sono stati gli addetti all’emergenza è tempo di ricominciare a giocare. Almeno questo è quanto ha sancito la FIGC Marche con il comunicato stampa diramato ieri. Si riprende ufficialmente.

Il Grottammare è chiamato alla non facile trasferta contro la Monturanese. Quello che preoccupa di più mister Zaini è che il lungo periodo di stop possa aver squilibrato quella buona simmetria fisico/psicologica che finora ha condotto i suoi ragazzi nella zona Playoff.

“Sono un po’ preoccupato, probabilmente il fatto che è venuta a mancare la continuità di gioco per quasi un mese ha generato una perdita del ritmo partita – dichiara il tecnico – e tutto questo avviene pure dopo aver inanellato una serie di risultati utili di tutto rispetto”.

In realtà questa defezione è possibile sia presente in tutte le altre compagini, visto che il riposo forzato è stato imposto a tutte le altre squadre del campionato.

“Ovvio – continua Zaini – e a questo aggiungiamo il fatto che andiamo in trasferta ad affrontare una squadra temibile che ha perfino sconfitto la Fermana. Secondo me adesso parte un nuovo campionato, fatto di 12 partite, e ognuna di esse avrà lo stesso valore emotivo ed agonistico di una finale”.

La Monturanese è attualmente settima a 33 punti, viene da ben tre vittorie consecutive di cui l’ultima contro la prima della classifica, la Fermana.

“Mentre attendevamo la ripresa del campionato – continua – abbiamo lavorato molto sull’aspetto tecnico e fisico, meno su quello tattico visto che come molte altre squadre i campi allagati ci hanno limitato in tal senso. Questo mi preoccupa ma sono fiducioso che nonostante tutto affronteremo col giusto atteggiamento la partita”.

Ancora fuori Simoni, pare ci siamo problemi col bomber Ludovisi che soffre di un dolore alla caviglia. Sembra che comunque sabato sarà presente sul manto erboso fermano.

Inoltre RivieraOggi.it effettuerà la diretta web, con tutte le azioni principali e i gol dal vivo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 217 volte, 1 oggi)