SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Commissariato di Polizia diretto da Filippo Stragapede nella giornata di lunedì 20 febbraio ha portato a termine due operazioni che hanno permesso di sequestrare una quantità assai rilevante di stupefacente ed eseguire un arresto ed una denuncia a piede libero.

Nel primo episodio, veniva effettuata una perquisizione domiciliare nei pressi della zona del centro commerciale La Fontana. All’interno dell’abitazione venivano rinvenuti 70 grammi di hashish, un bilancino di precisione, 2300 euro provento dell’attività di spaccio e un particolare torchietto utilizzato per la compressione delle sostanze stupefacenti.

S.S. 34enne sanbenedettese, con parecchi precedenti penali veniva tratto in arresto e messo a disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica Cinzia Piccioni.

Nel secondo episodio, nella stessa zona, gli agenti si accorgevano di una autovettura sospetta ferma nei pressi di una farmacia.

Insospettitosi anche per il fatto che una delle due persone a bordo entrava in farmacia mentre l’altra restava a bordo decidevano di intervenire procedendo ad una perquisizione personale e del veicolo che anche in questo caso dava esito positivo in quanto venivano sequestrati 6 grammi di eroina che portavano alla denuncia a piede libero di S.T. 43enne sanbenedettese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.872 volte, 1 oggi)