MARTINSICURO – Ha violato una serie di norme inerenti le misure alternative alla detenzione e per lei si sono nuovamente aperte le porte del carcere di Castrogno. I Carabinieri di Martinsicuro hanno arrestato Clelia Spinelli, rom di 33 anni residente a Martinsicuro. La donna, da tempo non rispettava le misure alternative alla detenzione a cui era stata ammessa. I Carabinieri, che la tenevano sotto controllo, hanno rimesso un rapporto al Tribunale di Sorveglianza dell’Aquila, da cui è stata emessa l’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 214 volte, 1 oggi)