GROTTAMMARE – Il Piceno, flagellato dalle precipitazioni nevose da poco terminate, ora deve fare i conti con i danni.

Il servizio agricoltura, forestazione e pesca della Regione Marche invita le imprese agricole a segnalare in fretta i danni causati dall’eccesso di neve e di gelo delle settimane scorse.

L’obiettivo è di accettarne la tipologia e la consistenza e permettere alla Regione Marche di avere una visione complessiva della situazione, per organizzare tutti gli strumenti necessari a richiedere al Ministero delle politiche Agricole, Alimentari e Forestali gli interventi previsti in caso di calamità naturali.

Le segnalazioni sono raccolte dalle associazioni di categoria, ma anche dal Comune, presso l’ufficio Urp (si trova al piano terra del Municipio. E’ aperto dal lunedì al sabato, tutte le mattine. Il martedì e giovedì anche nel pomeriggio), su appositi modelli. Gli interessati avranno tempo fino al 29 febbraio.

Ancora più urgente è l’appello alle attività produttive. Le segnalazioni vanno comunicate entro domenica 19 febbraio al numero di fax 0735 739250.

La ricognizione sommaria effettuata dopo l’emergenza, infatti, ha messo in evidenza, danni ampiamente diffusi sul territorio regionale, di notevole incidenza e consistenza, tanto da rendere necessario una rapida ed organizzata fase di lavoro di rilevazione e accertamento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 354 volte, 1 oggi)