SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Il posto fisso è monotono”: così anche gli imprenditori turistici balneari rischiano di mettere il collo sotto la ghigliottina Bolkestein, e trovarsi disoccupati alla fine del 2015. L’attuale governo, inoltre, sembra chiudere ogni spazio ad una “uscita” del settore balneare dalla Direttiva Europea.

Così domani sarà un nuovo appuntamento “cruciale” per l’Itb di Giuseppe Ricci, che nella Sala Consiliare del comune di San Benedetto, sabato 18 febbraio a partire dalle 9:30, organizza il convegno intitolato “Il turismo balneare e la stagione dei diritti”.

L’appuntamento vedrà la presenza di giuristi esperti in diritto comunitario e sarà un’occasione importante per definire le vie legali di uscita dalla prossima applicazione della Direttiva europea “Bolkestein” al settore del turismo balneare italiano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.

(Letto 201 volte, 1 oggi)