MONTEPRANDONE – La piccola realtà dell’associazione Cento Soccorso, anche in occasione dell’emergenza neve di questi giorni, ha risposto positivamente all’appello della centrale operativa del 118 mettendo a disposizione ambulanze e volontari per sopperire alla maggiore richiesta di soccorso sanitario. Il presidente dell’associazione Gabriella Sciarra sottolinea con orgoglio lo spirito “volontaristico” che ha prevalso ancora una volta.

Anche lo scorso anno sono stati attivi compiendo 1648 servizi di cui:  495 ricoveri, 15 trasferimenti, 178 dimissioni,  751 dialisi, 209 per altri vari servizi percorrendo complessivamente, 34412 chilometri di cui 17529 con ambulanze.

La settimana scorsa, si è svolta la tradizionale cena sociale con la quale i volontari hanno voluto festeggiare la conclusione di un anno proficuo assieme ad altre associazioni della Zona Territoriale nonché ai medici ed infermieri che hanno contribuito alla formazione dei volontari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 195 volte, 1 oggi)