GROTTAMMARE – Martedì 14 febbraio l’appuntamento della rassegna “Doppio sguardo” curata da Blow Up è dedicato a Jon Jost, il più indipendente dei filmakers statunitensi. Alle 21:30, presso la Sala Kursaal, sarà proiettato il film “Tutti i Vermeer a New York”, una riflessione sull’autenticità e la bellezza, in bilico tra amore e morte.
Mark, agente di cambio di Wall Street, e Anna, attrice francese a Manhattan, s’incontrano nelle sale semideserte del Metropolitan Museum di New York. A fare da sfondo alla loro storia i quadri del pittore Johannes Vermeer, in particolare “La donna con velo” a cui Anna somiglia molto.
Si tratta di un film sull’amore e contro il denaro, notevole a livello figurativo e accompagnato da un’intrigante colonna sonora cool jazz.
L’ingresso è gratuito con tessera F.I.C. 2011-2012, acquistabile al costo di 5 euro.

E per gli appassionati d’arte figurativa e gli estimatori del pittore fiammingo si segnala che a Rimini è da poco stata inaugurata la mostra “Da Vermeer a Kandinsky”. L’esposizione raccoglie capolavori provenienti da musei di tutto il mondo ed espone uno dei pochissimi quadri di carattere religioso dipinti da Johannes Vermeer intitolato “Cristo in casa di Maria e Marta”, prestato per la prima volta dalla National Gallery di Edimburgo.
Per maggiori informazioni sulla mostra cliccare qui.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 223 volte, 1 oggi)