SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’educazione allo sport non si ferma di fronte alla neve. Sabato 11 febbraio una delegazione di giovani atleti e appassionati di rugby, dai 9 anni in su, si è recata a Roma per assistere al match Italia – Inghilterra valido per il “sei nazioni” di rugby.

L’iniziativa fa parte del progetto “Edusport”, promosso dall’assessorato allo sport d’intesa con le associazioni sportive dilettantistiche di ogni disciplina, e consiste nell’organizzazione di viaggi per assistere ad eventi sportivi di prestigio per sostenere la diffusione dello sport tra i giovani sambenedettesi.

Nonostante il risultato della partita non abbia premiato la nazionale italiana, grande è stata la soddisfazione dei ragazzi che hanno assistito a una gara internazionale, hanno potuto vedere da i vicino i “grandi campioni del rugby” e approfondire la conoscenza della pratica sportiva che fa del fair–play e del rispetto dell’avversario i principali valori.

Il prossimo appuntamento con “Edusport” prevede la partecipazione delle ragazze della ginnastica ritmica alle competizioni della Coppa del Mondo di ginnastica ritmica che si terrà a Pesaro ad aprile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 116 volte, 1 oggi)