MONTEPRANDONE – Di nuovo scuole chiuse a Monteprandone. Lo ha disposto il sindaco Stefano Stracci in un’ordinanza pubblicata sul sito del Comune. Considerando le nuove nevicate di stamattina, previste anche per domani, e “che tale stato di cose può creare stato di disagio e rischi per la circolazione stradale, compresi gli scuolabus, i veicoli usati dal personale scolastico e le auto dei genitori per portare i ragazzi a scuola”, si ordina la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado per le giornate di venerdì 10 e sabato 11 febbraio.

Secondo l’avviso della Protezione civile regionale valido da giovedì 9 fino alle ore 12 di sabato 11 febbraio, si prevedono nevicate diffuse anche di forte intensità, vento forte nei settori interni e mare molto mosso. Le precipitazioni nevose saranno di moderata intensità lungo la fascia costiera, con cumulate intorno ai 40 cm e di elevata intensità nei settori interni, con cumulate intorno ai 100 cm.

Si ricorda inoltre che, per garantire la sicurezza della circolazione stradale, il Prefetto di Ascoli Piceno ha decretato la sospensione dalle ore 24 del 9 febbraio sulla rete viaria extra urbana della provincia di Ascoli, compresa la tratta dell’autostrada A14, dei mezzi pesanti, ossia dei veicoli commerciali di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate, fatti salvi i mezzi di soccorso e di emergenza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 226 volte, 1 oggi)