SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo la pausa, un’altra pausa? Per molte partite della Serie D è probabile, considerando che nel fine settimana è prevista una nuova ondata di nevicate abbondanti. Il Teramo ad esempio andrà a Riccione, zona dove è già nevicato moltissimo e che dovrebbe essere “presa in pieno” anche stavolta.

Anche a San Benedetto si prevede neve (venerdì e domenica) anche se la Riviera potrebbe essere parzialmente risparmiata e dunque bisognerà aspettare le ultime ore per sapere meglio quale sarà la situazione del prato erboso.

Dunque non è un caso se le notizie in casa Samb vertano, per ora, più che sulla gara contro l’Isernia, su altro (torneo di Viareggio, e trasferta di Teramo del 19 febbraio).

Riguardo la trasferta di Teramo oggi le due società si sono incontrate per organizzare la trasferta dei tifosi rossoblu, alla presenza dei responsabili di Gabinetto della Questura di Teramo, del direttore generale del Teramo Massimo D’Aprile e del direttore generale della Samb Giulio Spadoni. I tifosi rossoblu avranno a disposizione 938 biglietti della curva ospiti e uno spicchio del settore distinti per ulteriori 500 posti (totale 1438).

La vendita di tagliandi di accesso per i tifosi della Sambenedettese ( 938 di curva + 500 distinti) rossoblu e quelli di curva del Teramo potrà avvenire esclusivamente entro le ore 19 di sabato 18 febbraio nelle rivendite autorizzate mentre  i biglietti di Tribuna potranno essere acquistati esclusivamente da residenti nella provincia di Teramo entro le ore 12:30 di domenica 19 febbraio. Non sarà possibile acquistare biglietti ai botteghini dello stadio di Piano D’Accio nel giorno dell’incontro.

Il costo dei tagliandi per gli ospiti è di € 10 per la curva e € 15 per i distinti. Al più presto saranno fornite le indicazioni per la data di inizio della prevendita.

L’incontro di cartello tra la prima e la seconda in classifica, attualmente divise da 4 punti a favore del Teramo, potrebbe essere fondamentale per l’intero campionato.

 

 

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 554 volte, 1 oggi)