SAN VINCENZO – Si è tenuta nella mattinata di mercoledì 1 febbraio, presso il Teatro Verdi di San Vincenzo (Li), la presentazione della Tirreno-Adriatico 2012, organizzata da RCS Sport per conto de La Gazzetta dello Sport.

Sette le tappe interessate tra le quali Offida e San Benedetto del Tronto. 22 le formazioni che parteciperanno alla Tirreno–Adriatico 2012: Acqua & Sapone (Ita); AG2R La Mondiale (Fra); Astana Pro Team (Kaz); BMC Racing Team (Usa); Colnago – CSF Inox (Irl); Colombia – Coldeportes (Col); Euskaltel – Euskadi (Esp); Farnese Vini –Selle Italia (Gbr); FDJ – Big Mat (Fra); Garmin – Cervelo (Usa); Greenedge Cycling Team (Aus); Katusha Team (Rus); Lampre – ISD (ITA); Liquigas – Cannondale (Ita); Lotto Belisol Team (Bel); Movistar Team (Esp); Omega Pharma – Quickstep (Bel); Rabobank Cycling Team (Ned); Radioshack – Nissan (Lux); SKY Procycling (Gbr); Team Saxo Bank (Den); Vacansoleil – DCM Pro Cycling Team (Ned).

Come di consueto, è previsto un “parterre de roi” di campioni che hanno infatti inserito nel loro programma stagionale, la partecipazione alla Tirreno–Adriatico 2012. Fra questi: il vincitore dell’edizione 2011 della Corsa dei Due Mari, Cadel Evans, il vincitore del Giro d’Italia 2011, Alberto Contador, Vincenzo Nibali, Michele Scarponi, il campione belga Philippe Gilbert, lo svizzero Fabian Cancellara, il campione italiano Giovanni Visconti, il campione del mondo, Mark Cavendish, Peter Sagan e gli azzurri Andrea Guardini e Enrico Battaglin. Come lo scorso anno, la Maglia Azzurra di leader della classifica generale, sarà intitolata al compianto CT della Nazionale, Franco Ballerini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 562 volte, 1 oggi)