SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è tenuto nella mattinata di ieri, lunedì 30 gennaio, un incontro tra il sindaco Giovanni Gaspari, il consigliere comunale Silvano Evangelisti e i vertici della Start plus, il presidente Alessandro Antonini e il direttore generale Ado Paolini.

L’incontro ha avuto come argomento di discussione gli interventi di mitigazione che la società Start plus si impegna a realizzare a seguito del lavori di ampliamento del piazzale del deposito di via Mamiani nel quartiere Ragnola. Nel più breve tempo possibile infatti verrà realizzata una barriera anti rumore sul lato ovest del deposito in via Mamiani, sostituita la pompa dell’acqua con una silenziata e realizzato un casotto aperto sul lato est di rifoderamento della pompa con materiale assorbente. Inoltre il presidente e il direttore della società di trasporti hanno assicurato che l’ingresso dell’officina meccanica, attualmente posta sul lato ovest, verrà spostata sul lato est della stessa.

Queste richieste erano già state formalmente formulate alla società con l’approvazione, nel consiglio comunale del 17 dicembre 2011, della rettifica della delibera consiliare n. 67 del 2008 con cui si diede parere favorevole all’ampliamento del piazzale del deposito di via Mamiani a patto che la Start spostasse nel nuovo piazzale le attrezzature per il lavaggio degli automezzi e per il rifornimento nonché l’ingresso dell’officina meccanica come richiesto in un emendamento a firma del consigliere Evangelisti.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 201 volte, 1 oggi)