SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un segnalatore per strisce pedonali fatto a brandelli. Questo è lo scenario che si sono trovati davanti i Vigili Urbani di San Benedetto del Tronto il 30 gennaio intorno alle 19:30.

All’inizio si è ipotizzato un atto di vandalismo, poi nei resti trovati sul marciapiede le Forze dell’Ordine hanno individuato pezzi di una macchina, probabilmente una Renault. Un urto, molto forte è ipotizzabile, visto il risultato provocato. L’asse che compone il segnalatore è stata sradicata  dal cemento, piegata e gettata a terra. Le parti in plastica dell’apparecchi sono andate in mille pezzi che i Vigili hanno raccolto e lasciato accanto al muro del faro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.009 volte, 1 oggi)