RIMINI – Tutte le novità sul dolciario artigianale che una città turistica come San Benedetto dovrebbe conoscere. Nel Salone della gelateria, pasticceria e panificazione artigianali di Rimini, che si è svolto dal 21 al 25 gennaio, gli stand sono stati presi letteralmente d’assalto da migliaia di persone, del settore e non.

Giunto alla sua 33ª edizione il Sigep ha incrementato il numero degli espositori, con addirittura un più cento. Gli organizzatori della fiera ci hanno creduto, così gli ospiti ed il successo è stato una conseguenza naturale.

Tra le novità il gelato diventa sempre più bio, la panificazione è naturale e esistono sempre più in commercio macchinari dalle multiple funzioni che alleggeriscono il lavoro nei laboratori senza occupare grandi spazi. Inoltre grande attenzione per il fenomeno del momento che è la torta decorata con la pasta di zucchero e di conseguenza sulle possibili decorazioni. Ma anche imballaggi innovativi per torte e bomboniere.

Anche diverse aziende del Piceno hanno partecipato: Di Fiore Alessandro & C, Edr Style Srl, Florida di Vita Luigina e Lamberto snc, Sagi spa, Spinsanti-Officine Grafiche srl e Tecno srl.

I responsabili degli stand da noi sentiti sono rimasti molto contenti per i contatti realizzati. Di seguito due commenti di espositori piceni.

Rossella Di Gianluca di Edr Style srl: “Una fiera spettacolare”.

Marco Spinnsanti della Spinsanti-Officine Grafiche srl: “L’idea di riuscire a trasformare il costo di un imballaggio in un investimento pubblicitario è stata vincente. Centinaia di contatti hanno apprezzato quello che chiamiamo il coordinato. Oltre la spettacolarità questa fiera permette di allargare il nostro orizzonte lavorativo”.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 736 volte, 1 oggi)