CUPRA MARITTIMA – Il Piceno sarà all’insegna della sicurezza e il Comune di Cupra Marittima condivide l’iniziativa della Provincia di Ascoli di distribuire gratuitamente, nei locali, gli etilometri usa e getta.

Durante il pomeriggio di giovedì 26 gennaio, infatti, l’assessore Alessandro Carosi e il Comandante della Polizia Municipale Luigi Locci, hanno incontrato in Municipio alcuni gestori di bar, pub, e locali di aggregazione cuprensi per consegnare gli etilometri, realizzati dall’Asur in collaborazione con l’Istituto .

L’assessore Carosi ha spiegato: “Questa iniziativa vuole andare a sensibilizzare non solo i giovani ma tutti coloro che si mettono alla guida di auto dopo aver assunto alcolici. Distribuire gli etilometri monouso è un gesto importante e simbolico che vuole far riflettere sulla sicurezza stradale. Chi vuole eccedere non deve diventare un pericolo per gli altri, deve perciò lasciar guidare altre persone, evitando così tutte le conseguenze spiacevoli del caso come incidenti, multe e ritiro di patente”.

“Crediamo in iniziative come questa – ha proseguito il Comandante Locci – che mirano a migliorare la sicurezza stradale e a responsabilizzare i cittadini. Sembra che ultimamente il fenomeno del ritiro patenti sia un po’ in discesa rispetto agli anni precedenti, grazie anche ad un aumento dei controlli su strada da parte delle forze di polizia. Colgo inoltre l’occasione per sottolineare che da luglio 2010 a luglio 2011 gli incidenti nella nostra zona sono diminuiti del 75%”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 291 volte, 1 oggi)