ROMA – Tensione alle stelle a Roma nel corso della protesta indetta dai pescatori in piazza Montecitorio, dinanzi all’ingresso della Camera. Nonostante siano stati tenuti a distanza di sicurezza dalle forze dell’ordine, alcuni tafferugli si sono registrati intorno alle 16 di mercoledì, con lanci di petardi e bombe carta. In seguito alla prima carica della Polizia, i manifestanti hanno mostrato cenni di resa. Due i feriti accertati.

I pescatori sono arrivati nella Capitale da tutta Italia, molti di loro con addosso giubbotti di salvataggio. Presente anche una delegazione sambenedettese, accompagnata dall’assessore alla Pesca, Fabio Urbinati: “Tutto si è svolto in maniera assolutamente pacifica e civile – tiene a precisare a Rivieraoggi.it – c’era preoccupazione ed esasperazione. E’ normale che sia così, sono tutti padri di famiglia. La carica è nata solo in risposta ad un razzo di segnalazione che è stato sparato”. L’assessore ha infine annunciato che dei rappresentanti di categoria sono stati ricevuti dal Governo.

ORE 18 Abbiamo ascoltato Federico Marcelli, uno dei marittimi sambenedettesi presenti alla manifestazione: “C’è stato un momento un po’ concitato, ma niente di clamoroso: la polizia ha risposto con delle manganellate ad un gruppo di giovani che avevano tirato delle bombe carta, ma il tutto si è risolto in dieci minuti. Ora siamo qui in Piazza Montecitorio, mentre una delegazione è entrata a parlare coi referenti politici. Per le Marche è entrato Francesco Galderoni, della marineria di Civitanova. Siamo circa mille, millecinquecento manifestanti, da San Benedetto siamo venuti in 54”.

ORE 19 Risultanze dell’incontro con il Governo: niente di fatto poiché è stato spiegato che si tratta di regolamenti e direttive europee, quindi la responsabilità è da addebitare a Bruxelles. Lo sciopero continuerà almeno fino a domenica: domani la marineria sambenedettese si incontrerà con altre marinerie, tra cui quella di Civitanova, per stabilire il da farsi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 842 volte, 1 oggi)