GROTTAMMARE – La rassegna “Doppio sguardo”, curata dall’Associazione Blow Up, prosegue martedì 24 gennaio con un appuntamento dedicato ai corti e mediometraggi. Dalle 21.30, presso la Sala Kursaal, saranno proiettati “Made in Milan” di Martin Scorsese, “Keep Going” di Stanislao Pasqualini e “Le Quattro Stagioni narrate ed eseguite da Uto Ughi” di Silvano Agosti.

“Made in Milan” (USA/Italia 1990, col, 20’) è un originale omaggio di Martin Scorsese all’arte di Giorgio Armani, per il quale il regista americano ha diretto anche due spot pubblicitari a metà degli anni ’80.
A seguire “Keep Going” (Italia 2008, col, 24’) che documenta, attraverso il materiale raccolto nel 2006 dai filmaker ascolani Stanislao Pasqualini ed Andrea Girardi, uno stage di danza al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno. Per due settimane insegnanti e ballerini di fama internazionale hanno guidato più di un centinaio di studenti provenienti da tutto il mondo e da scuole locali, nella realizzazione di tre spettacoli. A raccontare l’esperienza, oltre alla proiezione video, il regista Stanislao Pasqualini.
La serata si chiude con “Le Quattro Stagioni narrate ed eseguite da Uto Ughi” di Silvano Agosti (Italia 2002, col, 50’), un documentario poetico che si muove su quattro piani: le prove d’orchestra, il concerto, la pittura di Giotto e la natura tratta dal film “Il pianeta azzurro” di Franco Piavoli.

Ingresso gratuito con tessera F.I.C. 2011-2012 (costo: 5 euro).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 130 volte, 1 oggi)