CUPRA MARITTIMA – Artisti sin da bambini. Domenica 22 Gennaio alle ore 16.30, il dodicenne Giacomo Malavolta, di Altidona (Fm), debutta nella Sala d’arte “L’Arca dei Folli” a Cupra Marittima, con una vera e propria mostra personale delle sue opere (vedi foto in galleria).

Un inizio importante, che inaugurerà anche gli eventi dei ragazzi nell’ambito del Bambino creativo 2012. Il tema centrale di quest’anno sarà “La mia Terra”: Chiudo gli occhi e immagino che…ora il mondo è diverso” in onore del professor Gian Paolo Micio Proietti, organizzato dall’Arca dei folli con la partecipazione del Comune, Isc di Cupra Marittima e con altri enti e scuole.

Giacomo Malavolta, divenuto socio onorario dell’Arca dei Folli, dopo essere stato tra i vincitori del Bambino Creativo 2009, decise di frequentare i corsi di pittura dell’Arca. Il suo primordiale talento, con la guida della nota pittrice internazionale e Maestra, Annunzia Fumagalli, ha dato dei risultati incredibili. Sarà l’insegnate stessa a curare la mostra del piccolo, in collaborazione con il presidente dell’Arca dei Folli, Danilo Tomassetti.

Alla cerimonia interverrà il giovane poeta quindicenne, Gianmaria Acciarri e il decano dei poeti dell’Arca dei Folli Plinio Spina, al quale quest’anno sarà dedicato per il suo novantesimo il riconoscimento alla poesia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 422 volte, 1 oggi)