CUPRA MARITTIMA – La piazza in festa per Sant’Antonio Abate. Nonostante il freddo, domenica 15 gennaio a Cupra Marittima c’è stata una buona affluenza alla Festa di Sant’Antonio. La giornata è iniziata alle ore 9:30, con la Santa Messa e la distribuzione del pane benedetto e successiva processione e benedizione ai cittadini e agli animali, da parte del parroco Don Luigi.

L’evento, organizzato dall’Associazione “Tourist Ok” in collaborazione con il Comune, è proseguita, sempre nella mattinata, in piazza della Libertà, con molteplici espositori: piante da giardino, mangimi per animali, frutta e verdura, la pesca di beneficenza “Gioca e Gusta” che metteva in palio premi derivanti dalle produzioni ortofrutticole del luogo.

Per i più affamati è stato disponibile assaggiare frittelle tradizionali e alle mele, il panino di Sant’Antonio (pane con lo stemma del Santo farcito da una fettina di manzo). Contemporaneamente in via Roma c’è stata l’esposizione dei trattori e degli animali da lavoro e da fattoria.

Il pomeriggio è stato poi animato dai canti popolari dei “Pasquellari”. Soddisfazione per gli organizzatori che provvederanno al più presto a donare parte del ricavato alla parrocchia. L’unico piccolo inconveniente di domenica è stato causato dal mancato rispetto del divieto di sosta in via Roma che ha creato problematiche durante la sfilata dei cavalli.

Per chi è interessato a proseguire nelle celebrazioni religiose in onore di Sant’Antonio, ricordiamo che si svolgerà la Santa Messa martedì 17 gennaio alle ore 18.30, presso la chiesa di Sant’Egidio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 409 volte, 1 oggi)