MARTINSICURO: Cinquegrana 6.5, Celi 6, Piunti 6, Scarpantoni 5, Cristofari 6, Di Paolo 5.5, Vallese 6, Massi 5 (55′ Nepa 6), Addarii 5, Corsi 6 (63′ Ferrara 6), Rampa 7 (85′ Picciola n.g). A disposizione: Lucantoni, Narcisi, Piergallini, Tarba. Allenatore: Daniele Fanì.

MOSCIANO: Di Gianmatteo, Di Felice, Bontà (60′ Ruggieri), Di Pietrantonio, Pinto, Di Francesco, Tarantella, Fusco, Villa, Shibusawa(70′ D’Ignazio). A disposizione: Rastelli, Cappelli, Marrancone, Ruggieri, Bolsieri, Orfanelli. A disposizione: Rastelli, Cappelli, Narracone, Bolsieri, Orfanelli. Allenatore: Antonio Impullitti.

Arbitro: Andrea Zecchino di Teramo  (Cassisa e Rotondale dell’Aquila)

Note: Ammoniti Bontà, Villa. Angoli 3-3, spettatori 350 circa con rappresentanza ospite.

MARTINSICURO – Finisce a reti bianche il derby Martinsicuro- Mosciano. I locali sono apparsi in crescita ma i soliti problemi a centrocampo hanno permesso agli ospiti di rendersi molto pericolosi soprattutto nella seconda frazione di gara.

Partono bene i biancoazzurri con Rampa (il migliore oggi) che libera un bel tiro in area ma è attento Di Giammatteo. La partita non è bella e i ritmi non sono elevato tant’è che bisogna aspettare il 20′ per vedere il primo tiro del Mosciano con Di Francesco che però spara alto. Al 30′ è Vallese ad avere la palla buona ma ilsuo colpo di testa, su cross di Piunti, finisce completamente fuori bersaglio. Si va così al riposo sul risultato di 0-0.

Il secondo tempo è molto più vivace e il Martinsicuro al 6′ potrebbe portarsi in vantaggio con Rampa ma è ancora Di Gianmatteo a dire di no sul colpo di testa dell’attaccante. Poi il Martinsicuro inizia  a faticare molto in mezzo al campo e allora è il Mosciano a salire in cattedra prima con Bontà che nn riesce a correggere in porta un traversone, poi con Villa che spara alto dopo un gran tiro di Fusco infrantosi sulla traversa. Il Martinsicuro si rivede in avanti con il neo entrato Nepa ma il suo tiro da buona posizione finisce fuori. Poi è Di Paolo al 67′ ad avere la palla del vantaggio ma il colpo di testa del difensore finisce fuori. Lo stesso Di Paolo, due minuti dopo, si fa respingere dalla barriera una punizione da buona posizione.
Al 44′ però è Cinquegrana a essere protagonista: Piunti libera male di testa e favorisce D’Ignazio che angola un gran tiro sul quale però Cinquegrana è davvero super e salva porta e risultato. Finisce dunque 0-0 il derby teramano con il Martinsicuro che mette in cascina un altro punto, dopo quello di Alba Adriatica, e può agganciare in terz’ultima posizione  il Castel Di Sangro, oggi sconfitto in casa dal Francavilla.

Giudizi e Photogallery giovedi in edicola con il settimanale di Rivieraoggi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 266 volte, 1 oggi)